SCICLI

Porticciolo di Donnalucata, missione a Palermo

di

POZZALLO. Forti di una nuova sollecitazione da parte della Capitaneria di porto di Pozzallo, il sindaco Enzo Giannone e l'assessore ai Lavori pubblici Viviana Pitrolo martedì prossimo saranno a Palermo negli uffici dell'assessorato regionale al Territorio ed ambiente per sollecitare l'autorizzazione a rimuovere le alghe che hanno invaso il porticciolo di Donnalucata rendendolo impraticabile alla marineria locale e ai diportisti. Per eseguire il lavoro di bonifica dello scalo di alaggio, gli uffici comunali hanno redatto un progetto che comporterà una spesa di 45mila euro.

«Abbiamo ricevuto non solo le sollecitazioni della Capitaneria di porto ma anche quella del Libero Consorzio – spiega l'assessore Pitrolo – da mesi lavoriamo per risolvere il problema che si protrae da anni e che vorremmo risolvere anche definitivamente. L'autorizzazione che chiediamo alla Regione è di poter rimuovere le alghe dai fondali e trasferirli in un terreno di proprietà comunale, confiscato alla mafia. Qui le alghe verrebbero smaltite rispettando le norme previste per la posidonia. Nei mesi invernali poi le riporteremmo nuovamente nel luogo dove sono state prelevate».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X