POLIZIA

Sfonda a calci la porta di casa della sua ex, un arresto a Ragusa

RAGUSA. Ha prima distrutto il portone dell’abitazione in cui si era rifugiata la sua ex compagna e poi l'ha colpita con calci e pugni ferendo anche un amico di lei che aveva cercato di difenderla.

La polizia di Ragusa l’ha bloccato mentre continuava a picchiare la donna. E’ stato così arrestato per i reati di maltrattamenti, lesioni personali e violazione di domicilio aggravata Appiah Kubi Franklin ghanese di 28 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X