REGIONE

Dissesto al comune di Acate, sciolto il Consiglio

di

ACATA. Sciolto il consiglio comunale di Acate. Il presidente della Regione, Nello Musumeci ha firmato, il 23 gennaio scorso, il decreto che scioglie il consiglio cittadino. È stato anche nominato il nuovo commissario: si tratta di Giuseppe Petralia. È arrivato ad Acate ieri mattina, si è insediato ed ha incontrato il sindaco, Franco Raffo. Il suo mandato sarà breve: tra quattro mesi si andrà al voto per le elezioni amministrative e il consiglio cessa le sue funzioni un mese prima.

Il consiglio comunale «paga» la mancata approvazione del «bilancio riequilibrato», cioè il bilancio degli anni 2015, 2016 e 2017. Il consiglio, infatti, è in dissesto dal 2015, anche se la delibera di dichiarazione del dissesto è stata approvata solo il 12 agosto del 2016. La giunta ha approvato l’ipotesi di bilancio riequilibrato, ma il consiglio comunale, per mesi, non lo ha approvato. Le sedute spesso, andavano deserte . Erano assenti soprattutto i consiglieri della ex maggioranza che, all’inizio del mandato, ha sostenuto il sindaco Franco Raffo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X