CORTE DEI CONTI

Scicli, ex consigliere Galizia condannato per danno erariale

di

SCICLI. La sua istanza di mobilità dall'ex Opera Pia «Busacca» di Scicli all'Azienda ospedaliera «Arezzo» di Ragusa non era fondata perché basata su una precedente illegittima assunzione a tempo indeterminato. Per questo motivo Silvio Galizia, 50 anni, ex consigliere provinciale del Pdl, dovrà restituire non solo gli stipendi ma tutte le spese sostenute dall'Asp fra il 1° agosto 2009 e il 23 aprile 2013, pari a 131.580 euro.

Lo ha stabilito la Sezione giurisdizionale della Corte dei conti (sentenza 50/2018), che ha riconosciuto la sussistenza del danno erariale respingendo la tesi difensiva che invocava la compensazione tra il danno e l'utilità delle prestazioni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X