CARABINIERI

Ragusa, denunciati cinque giovani per ricettazione

RAGUSA. Cinque giovani denunciati per ricettazione in concorso ed una intensa attività di prevenzione e repressione messa in atto dai carabinieri della Compagnia di Ragusa, in questo caso per i reati cosiddetti predatori. Con ordine: un ragusano di 25 anni e un albanese di 19 anni sono stati denunciati per ricettazione in concorso. Nelle loro abitazioni, sono stati trovati diversi pc portatili, bottino di furti compiuti in danno di alcuni studi commerciali, legali e palestre. I due avevano anche tentato di resettare i sistemi operativi per rimettere la merce rubata sul mercato.

La refurtiva - tablet, personal computer, tv da 49 pollici, per un valore che supera i 2000 euro, è stata tutta restituita ai legittimi proprietari. Altri tre ragusani donna di 38 anni, e due uomini, 34 e 35 anni sono stati trovati in possesso del bottino dell’ultimo colpo messo a segno in un albergo del centro: sono accusati di furto e ricettazione e durante la perquisizione nelle rispettive abitazioni sono stati recuperate alcune televisioni, schermi lcd per computer, server, quadri, profumi, refurtiva per un valore di oltre 4000 euro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X