SCUOLE

Siracusa, il crollo al Quintiliano: partono i doppi turni

di

SIRACUSA. Squadre al lavoro al liceo polivalente «Quintiliano» per rimuovere gli intonaci pericolanti ed istallare le reti di protezione, mentre per gli studenti, da lunedì, partono i doppi turni mattutini per le lezioni. Sono entrati nel vivo, ieri mattina, gli interventi nella sede scolastica di via Tisia per mettere in sicurezza l’intero solaio, dopo il crollo di martedì scorso. Con il consenso del commissario del Libero consorzio, Giovanni Arnone che, per l’opera di ripristino e consolidamento, ha già stanziato 80 mila euro, tecnici ed operai dell’impresa «Tixe» lavorano a pieno ritmo.

Sotto la guida del direttore dei lavori, Sebastiano Genovese, hanno avviato il cantiere per una durata complessiva di circa dieci giorni. Tre le squadre in forza e nove i tecnici che, per circa dieci ore al girno, dalle 8 alle 17, lavoreranno senza sosta per ridurre al minino i tempi. Un intervento tempestivo, così come annunciato dal commissario Arnone , che riporterà al più presto in classe gli studenti delle 17 aule evacuate e renderà fruibili i cinque locali destinati al personale amministrativo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X