INFRASTRUTTURE

Vittoria, la Cna: «L’autoporto fermo al palo». Si cercano soluzioni per attivare l'opera

di

VITTORIA. L’autoporto di contrada Crivello è stato completato quasi due anni fa. Ma, a tutt’oggi, resta una «cattedrale nel deserto», un’opera non utilizzata e mai entrata in funzione.

Il nuovo autorporto di Vittoria e la sua inaugurazione fu uno degli ultimi atti della giunta guidata – fino a giugno 2016 – dal sindaco Giuseppe Nicosia. Solo di recente, però, sono state completate le opere di collaudo. Negli ultimi giorni, la Cna ha scritto al sindaco Giovanni Moscato, chiedendo di avviare un confronto per cercare di aprire l’opera alla fruibilità. Moscato ha accolto l’invito. Sarà un tavolo comune tra l’amministrazione Moscato e l’organizzazione di categoria a trovare delle soluzioni condivise.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X