CARABINIERI

Ragusa, scoperti 6 lavoratori in nero: scattano sanzioni per 25 mila euro

di

RAGUSA. Controlli a tappeto dei carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Ragusa, tra cantieri edili, case di riposo e attività commerciali. I militari hanno scoperto sei lavoratori completamente in nero, uno dei quali di 15 anni. I sei sono stati trovati senza alcuna tutela assicurativa e previdenziale. Due datori di lavoro sono stati denunciati. Per un’azienda agricola è stata disposta la sospensione delle attività imprenditoriali, avendo riscontrato una percentuale di lavoratori in nero superiore al 20% della forza lavoro. Sono scattate  sanzioni per quasi 25.000 euro.

I militari del nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Ragusa hanno svolto una serie di controlli in agricoltura e nel settore edile. Sono state ispezionate undici aziende agricole, quattro imprese edili, tre case di riposo e otto esercizi commerciali. Sono state passate al setaccio 56 posizioni lavorative. Sono due le denunce in stato di libertà che hanno riguardato i titolari di un’impresa edile e di un’impresa di impianti elettrici, in un cantiere nella provincia di Ragusa.

Il primo è stato sanzionato per il mancato aggiornamento del documento per la valutazione dei rischi, mentre il secondo per aver avviato al lavoro, in qualità di apprendista elettricista, un minore di 16 anni, che non poteva essere formalmente assunto ed era peraltro privo di ogni tutela assicurativa. Il carabinieri del Nil hanno elevato sanzioni amministrative da 20 mila euro per lavoro nero e hanno sospeso l’attività di un’azienda agricola. Mentre sono scattate contravvenzioni per un totale di circa 5 mila euro per violazioni in materia di sicurezza. Infine i militari hanno stabilito un  recupero contributivo agli Enti previdenziali ed assistenziali di circa 10.500 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X