COMUNE

Ex Tribunale di Modica, cresce l'incognita sul futuro

di
tribunale di modica, Ragusa, Cronaca

MODICA. Richieste ed ipotesi di utilizzo tante ma di definitivo nulla. Il nuovo anno è iniziato con un vivace dibattito sul futuro dei locali dell'ex tribunale di Modica. Dopo il «Comitato pro Tribunale» che ha annunciato, nei giorni scorsi, una mobilitazione generale nel comprensorio Modica, Ispica, Pozzallo e Scicli, è di questi giorni l'intervento della segreteria provinciale degli Autonomi di Polizia che auspica ospitalità per il commissariato della Polizia e per la sede della Compagnia carabinieri di Modica. Il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, taglia corto.

«Dopo anni dalla sua chiusura - dice il sindaco -, il futuro del tribunale è un’incognita perché su di esso pende un ricorso alla Corte di giustizia europea che si dovrà pronunciare sulla sua permanenza a Ragusa o su un ritorno, anche se in parte, a Modica – spiega il primo cittadino - in attesa di questa sentenza il Comune, proprietario dei locali di largo Beniamino Scucces, ha “congelato” svariate ipotesi di trasferimento di istituzioni, uffici e forze dell’ordine in quei locali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X