FISCO

Canicattì, rimborso Tarsu: previsti sgravi per alcuni contribuenti

CANICATTI'. L’amministrazione comunale provvederà a rimborsare, attraverso il buono di sgravio, una parte della tassa smaltimento rifiuti solidi urbani (Tarsu, Tares e Tari) versata dai contribuenti ma non dovuta.

Errori di calcolo sulla tassa sui rifiuti che hanno portato i cittadini a richiedere una serie  di ricorsi che si sono concretizzati con l’ammissione da parte del Comune di Canicattì di un rimborso della Tarsu.

Le istanze presentate ammesse al rimborso ammontano a  110.682 euro, di cui 61.092 per tassa rifiuti, 6.026 per contributo addizionale Eca + M.eca, 2.410 tributo provinciale, 35.898 sanzioni, 5.182 interessi ed infine 72 euro spese di notifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X