TRIBUNALE

Stalker condannato a 5 anni e 8 mesi di reclusione a Ragusa

di

RAGUSA. Mesi da incubo, terrore di uscire di casa per paura di incontrarlo. Terrore genuino tanto da dovere ricorrere alle cure dei medici per lo stress, gli attacchi di panico.

Una famiglia è stata tenuta sotto scacco da un uomo che è stato ora condannato a 5 anni e 10 mesi di reclusione dal Tribunale di Ragusa in composizione monocratica.

La sentenza del giudice Elio Manenti nei confronti dello stalker è stata pronunciata martedì. L'uomo, un comisano di trentaquattro anni, R. N., difeso dall'avvocato Vincenzo Giannone del Foro di Caltagirone, attualmente detenuto proprio per questa causa, è stato riconosciuto colpevole di avere minacciato in diverse occasioni, una intera famiglia in modo da procurare nella stessa perdurante stato di ansia, paura e fondato timore per l'incolumità personale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X