VERSO LE ELEZIONI

Ragusa, il sindaco Piccitto passerà il timone: "Resto un attivista"

di
sindaco ragusa, Ragusa, Politica
Federico Piccitto

RAGUSA. Federico Piccitto spiega i motivi della sua scelta di non candidarsi alle prossime amministrative di primavera. Il primo cittadino cinque stelle lo aveva annunciato sabato pomeriggio a consiglieri comunali e attivisti. Adesso spiega le ragioni di questa decisione.

«La motivazione – spiega - è legata a motivi personali; tanti anni di lavoro duro, difficile, che mi ha impegnato chiaramente totalmente h24, da tutti i punti di vista, mentalmente fisicamente. È stata una scelta anche difficile da descrivere. Fare il sindaco per cinque anni ha tante sfaccettature: ci sono momenti bellissimi, esaltanti con risultati e momenti difficilissimi, brutti, quindi c’è anche da parte mia la necessità di rientrare nella mia dimensione personale, familiare. La necessità di riappropriarmi un po’ di questo e poi dall’altra parte c’è anche la voglia comunque di spersonalizzare questo movimento da una persona, quindi di svincolarlo e dare la possibilità al movimento di camminare con le sue gambe nell’ottica della continuità perché, il fatto di aver indicato Massimo va in questa direzione, cercare di tutelare e comunque di mettere in sicurezza anche un progetto che è stato incarnato da tante persone».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X