FRODE FISCALE

Aziende fantasma a Vittoria, scoperto giro di fatture false per 10 milioni di euro

RAGUSA. I finanzieri del comando provinciale di Ragusa hanno scoperto una complessa frode fiscale, denunciando 18 soggetti per reati fiscali e truffa ai danni dell'Inps. Coinvolte 20 aziende di Vittoria del settore ortofrutticolo che avrebbero emesso fatture false ed eseguito un decreto di sequestro, disposto dal Tribunale di Ragusa, su beni immobili, mobili e somme di denaro per un valore complessivo pari a oltre 3 milioni di euro.

Le fiamme gialle della compagnia di Vittoria, in una complessa indagine durata oltre un anno, hanno scoperto un vero e proprio fenomeno organizzato di emissione e utilizzo di fatture false per
operazioni inesistenti. Le venti aziende coinvolte, tutte collegate fra loro, è emerso avere lo stesso modus operandi: un'operatività limitata nel tempo e finalizzata esclusivamente, prima di cessare l’attività, alla copiosa produzione di false fatture.

L’attività investigativa ha permesso di qualificare 4 aziende come “cartiere”, cioè prive di mezzi e di strutture sia logistiche che operative tali da giustificare il fatturato documentato e le numerose assunzioni di personale.

Intestate a soggetti prestanome nullatenenti, secondo i finanzieri, sarebbero servite solo a emettere  fatture false per favorire l’evasione fiscale di soggetti terzi.

Dalle verifiche sui conti correnti  delle quattro aziende, inoltre, non è stata riscontrata traccia di pagamenti delle fatture di acquisto o di accrediti relativi alle fatture ricevute, tanto meno il relativo pagamento degli stipendi ai lavoratori dipendenti e dichiarati all’Inps.

Il complessivo sistema di frode smascherato ha consentito di far emergere un’evasione
fiscale quantificata in oltre 3 milioni di euro, derivante principalmente dall'emissione e
utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, nonché indebite percezioni di indennità
previdenziali/assistenziali pari a circa 1 milione e mezzo di euro, tramite la creazione fittizia
di ben 415 posizioni lavorative di braccianti agricoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X