CARABINIERI

Modica, il ladro di Natale tradito dal whisky

di

MODICA. Nella notte della vigilia di Natale dello scorso anno diverse le villette svaligiate. Era stato un colpo per i proprietari che, al rientro, avevano trovato le loro abitazioni alleggerite di ogni genere di merce.

Dagli arredi alle suppellettili, agli elettrodomestici, ai generi alimentari. Dopo un anno di indagini, i carabinieri della Compagnia e della stazione di Modica sono riusciti a dare un volto al presunto autore dei gravi atti delinquenziali che avevano appesantito il vivere quotidiano delle famiglie che risiedono nell'hinterland rurale modicano.

I militari dell'Arma hanno tratto in arresto, nella notte fra venerdì e sabato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per furti aggravati in abitazione, Salvatore Roccasalva, un modicano di 44 anni già con precedenti. A tradire «il ladro di Natale» è stata una bottiglia di whisky che l'uomo aveva rubato in una casa di contrada Balata Minusa e che poi aveva lasciato in un'altra abitazione poco vicina, anch'essa presa di mira dal malvivente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X