BASKET

Passeggiata per la Passalacqua Ragusa ma non basta per la Coppa Italia

di
Ragusa, Sport
Gianni Recupido

RAGUSA. La Passalacqua Ragusa cancella la sconfitta di Schio, annienta Battipaglia, ma in extremis le sue chance di qualificazione alle Final Four di Coppa Italia vanno in fumo. «Colpa» (si fa per dire) dell’Umana Venezia, che si impone su Lucca dopo un overtime e spazza via i sogni di gloria biancoverdi.

L’ultima gara del girone d’andata per le ragazze di Recupido è un allenamento poco agonistico. Che ci sia poca partita lo si intuisce da subito. Ragusa vede una vasca da bagno al posto del canestro e chiude il primo quarto con 11/15 al tiro. L’appoggio di Ndour decreta il primo allungo (23-6 al 6’), che si dilata fino al +20 del mini intervallo con la tripla di Kuster a fil di sirena.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X