TRIBUNALE

Ricorso accolto, i parenti delle vittime di mafia saranno risarciti

di

VITTORIA. Il Ministero dell’Interno nega il risarcimento ai parenti di vittime della mafia. I parenti fanno ricorso ed una sentenza del Tribunale di Catania (Prima Sezione Civile), lo scorso 23 novembre ha emesso il provvedimento che accoglie il ricorso presentato dall’avvocato Giuseppe Nicosia. Il giudice Pulvirenti ha dato loro ragione e ha riconosciuto l’indennizzo da parte dello Stato. La vicenda, come si legge sul Giornale di Sicilia,  riguarda un omicidio che si era verificato all’inizio degli anni ’90.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X