TRIBUNALE

Minacce al sindaco di Vittoria, un rinvio a giudizio

Minacce sindaco Vittoria, Ragusa, Cronaca
Giovanni Moscato
RAGUSA. Il Gup del Tribunale di Ragusa ha rinviato a giudizio Francesco Battaglia, ritenuto appartenente al clan mafioso della «Stidda», accusato di minacce nei confronti del sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato. L’uomo avrebbe espresso le minacce su Facebook dopo l’intervento del primo cittadino, lo scorso febbraio, contro la criminalità organizzata nella trasmissione «Radio anch’io».
Battaglia era stato arrestato lo scorso settembre nell’operazione «Survivors» che sgominò un’associazione criminale dedita alle estorsioni nei confronti di aziende agricole cittadine. Il processo è stato fissato per marzo 2018. Il Comune di Vittoria si costituirà parte civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X