X Factor: fuori i Sem & Stenn, il ragusano Licitra canta Tiziano Ferro - Le foto del terzo live

MILANO. Procede senza intoppi il cammino dei live di X Factor, giunto alla terza puntata dal vivo con dieci concorrenti in gara. Come da tradizione, anche la nuova serata del talent di casa Sky ha avuto una sua tematica ben precisa, in questo caso individuata dagli autori nella 'musica del terzo millennio'. Confermato il meccanismo di gara, cambiatola scorsa settimana preferendo il vecchio metodo delle due manche con ballottaggio finale dei meno votati. Inizia Camille Cabaltera, per le 'Under donna' di Levante, alle prese con 'Royals' di Lorde .

"E' una concorrente valida -ha detto Fedez - che può fare quello che vuole, ma i brani che le vengono assegnati, che sono solo grandi successi, la stanno limitando".

"Camilla ha solo vent'anni - ha detto la voce degli Afterhours a proposito della cantante della band - ed è una vera leader per un gruppo che avrebbe già pronto un album". Per ilterzo live, Agnelli ha deciso di mettere alla prova i giovani musicisti di Montepulciano con 'Supermassive black hole' dei tecnicissimi Muse.

Lorenzo Licitra, con i suoi studi di canto lirico e in quota Mara Maionchi, è arrivato al terzo live con 'Sere nere' di Tiziano Ferro, brano che a suo tempo ha visto la luce proprio grazie alla giudice-discografica, raggiungendo poi un successo mondiale. In rapida successione, per la prima manche di gara si sono poi succeduti in scena Samuel Storm per gli 'Under uomini' di Fedez e la sua interpretazione di 'Super richkids' di Frank Ocean ("sembravi triste sul palco - ha detto Levante a proposito dell'esibizione della voce nigeriana - eforse il brano non ti rappresentava"), per finire con i Maneskine con il rock firmato The Killers e 'Somebody told me' ("tre spanne sopra tutte le altre esibizioni - ha commentato Fedez -anche se non dovrei dirlo").

Mentre il pubblico da casa digitava sulla tastiera del telefono per votare i concorrenti preferiti, in diretta èarrivato il momento del primo ospite della serata e del ritorno di Michele Bravi, che proprio dalla settima edizione di X Factor è uscito vincitore nel 2013. Per l'occasione, il cantante che proprio in questi giorni è impegnato anche con le date del suo'Anime di carta tour', si è esibito con un medley.

"Sto vivendo di musica - ha detto Bravi - e sono contento. Passerò tutto il mese  in giro con i concerti e invito tutti a venire a vedermi".A chiusura di televoto, il nome meno apprezzato da casa è risultato poi essere quello dei Ros, rinviati  direttamente al ballottaggio di fine serata. Cinque concorrenti sono anche quelli che si sono esibiti per darsi battaglia nella seconda manche, a cominciare da Rita Bellanza, tra le favorite dai book makers per la vittoria e che per il suo secondo live ha deciso di puntare, su indicazione diLevante, sulle note di 'Lost on you' di LP ("la tua peggiore esibizione di sempre" ha sentenziato glaciale Fedez). Spazio alla canzone d'autore italiana, invece, quello dell'esibizione di Enrico Nigiotti, al quale Mara Maionchi ha assegnato 'Il mio nemico' di Daniele Silvestri, per voce e chitarra, ma che ancora una volta non ha messo d'accordo i giudici. Fino a questa fase di gara sono arrivati anche Sem & Stenn. "Sono arrivati fino a qui nonostante tutte le critiche che si sono presi prima ancora dell'inizio dei live - ha detto Manuel Agnelli - e apriranno anche il prossimo concerto degli Afterhours al Mediolanum Forum di Milano". Per il duo, le note scelte per il terzo live sono state quelle di 'Electric feel' degli MGMT. Gli ultimi dueconcorrenti ad esibirsi sono stati Gabriele Esposito e Andrea Radice, rispettivamente con 'Growing up' di Macklemore e 'Need adollar' di Aloe Blacc. Attesissimo era anche il secondo ospite della serata, ovvero Harry Styles, ex One Direction e ormai artista lanciato nella sua carriera solista. Il giovane cantante britannico,famoso anche per la lunga lista fidanzate celebri, ha da poco pubblicato il suo primo album da solista, omonimo, anticipato dal singolo 'Sign of the times' che ha riproposto anche sul palco di X Factor. Congedato Styles e a chiuso di televoto, il pubblico ha decretato che al ballottaggio dovevano andare Sem &Stenn. Nello 'scontro finale' a suon di cavalli di battaglia trai due gruppi della squadra di Agnelli, ad avere la peggio, per decreto ancora una volta del pubblico, alla fine sono stati Sem & Stenn.

Foto tratte dal sito xfactor.sky.it

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X