GIUNTA

Danni dal maltempo, il Comune di Ragusa chiede lo stato calamità naturale

RAGUSA. Chiedere al Presidente della Ragione Siciliana di proporre alla Giunta Regionale il riconoscimento della calamità naturale per il territorio del Comune di Ragusa per gli eventi calamitosi dovuti a forti piogge torrenziali e forti raffiche di vento del giorno 5 ottobre scorso, volto a chiedere e sollecitare le autorità competenti ad esperire le procedure necessarie per contribuire e dare i benefici previsti dalla legge. Questo quanto indicato nel dispositivo della delibera della Giunta Municipale.

Allegata al provvedimento una relazione del Settore IV Pianificazione urbanistica, centri storici e protezione civile in cui vengono dettagliatamente elencati i danni verificati e l’entità degli stessi. La stima forfettaria indicata dei costi relativi ad interventi improcrastinabili mirati al ripristino delle condizioni di normalità e di quelli mirati alla mitigazione del rischio residuo è di oltre 130.000,00.

Tra gli interventi segnalati il ripristino dei canali di smaltimento delle acque e delle sedi stradali danneggiate in diverse contrade del territorio comunale ed a Marina di Ragusa e Punta Braccetto. A breve il dirigente del Settore IV emanerà un avviso per invitare cittadini ed imprese a presentare un' apposita scheda per la ricognizione dei danni subiti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X