RICERCA

La balena pigmea di Comiso è vissuta anche nel Mediterraneo

comiso, Ragusa, Società
Il paleontologo Gianni Insacco con la bulla di Caperea

COMISO. La Balena franca pigmea, una specie che si trova nell’emisfero meridionale (America meridionale, Africa, Australia, Nuova Zelanda), è vissuta, nell’era preistorica, anche a nord dell’equatore. Due fossili importanti sono stati scoperti a Okinawa, in Giappone e a Siracusa.

Il reperto scoperto a Siracusa dal paleontologo Agatino Reitano è custodito nel Museo di Storia naturale di Comiso. Si tratterebbe di reperti di esemplari vissuti nel Pleistocene (tra due milioni e mezzo e 11-12 mila di anni fa). Lo scrive il Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X