POLIZIA

Sbarco di 234 migranti a Pozzallo, fermati i due presunti scafisti

RAGUSA. La polizia di Ragusa ha fermato i due presunti scafisti dello sbarco di 234 migranti avvenuto a Pozzallo, lunedì scorso. Sono approdati a bordo della nave Vos Hestia dell’Ong 'Save the Children' che li ha recuperati nel Canale di Sicilia al termine di due operazioni di salvataggio.

In una venivano salvati 124 migranti che si trovavano su un gommone che a causa del numero elevato di passeggeri navigava in scarse condizioni di galleggiabilità, mentre l’altra operazione condotta dalla Marina militare, ha riguardato il salvataggio di 78 migranti che si trovavano su un barchino.

Le indagini hanno permesso di appurare che un’imbarcazione in legno è stata condotta da un solo scafista che poi è tornato indietro subito dopo il soccorso mentre il gommone sovraccarico è stato condotto da due scafisti che sono i due fermati.

Si tratta di Braima Mane, 40enne della Guinea e il ventenne malese Nabah Diara. Con questi due fermi sono 89 gli scafisti fermati nel 2017, mentre, nel 2017 sono sbarcati a Pozzallo 11055 migranti, in occasione di 39 approdi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X