IMMIGRAZIONE

Sbarco di 230 migranti a Pozzallo, fermati due scafisti

POZZALLO. Due presunti scafisti sono stati fermati, su disposizione della Procura di Ragusa, nell'ambito delle indagini sullo sbarco di 230 migranti arrivati ieri nel porto di Pozzallo a bordo della nave della Ong spagnola Proactiva Open Arms.

Sono un senegalese di 30 anni, Al Haj Maby, e un gambiano di 17 anni. Secondo le indagini della squadra mobile della Questura erano alla guida di altrettanti gommoni carichi di migranti soccorsi nel mare Mediterraneo.

La polizia di Stato ha anche arrestato un marocchino che era rientrato in Italia, ed era stato espulso dopo essere stato condannato a 8 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio. I due maggiorenni sono stati condotti in carcere, il 17enne è stato denunciato in stato di libertà.

Sono 76 i fermati, sei dei quali minorenni, nel 2017 in indagini su sbarchi nel Ragusano, mentre sono 10.295 i migranti entrati quest'anno nell'Hot Spot di Pozzallo in occasione di 30 approdi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X