CARABINIERI

Sedie e tavolo rubati dall'ospedale di Ragusa, arrestato

RAGUSA. Nove sedie di plastica colorate e un tavolino del reparto di Oncologia dell’ospedale 'Maria Paterno' Arezzò di Ragusa Ibla caricate sulla propria auto, per essere rivendute o usarle a casa.

Non ha pensato ai malati e ai suoi familiari dei pazienti il 44enne, Francesco La Terra, che ha rubato tutto dalla sala d’attesa del reparto, dove solitamente malati e congiunti aspettano per le visite mediche. Ha caricato tutto in auto ed è fuggito. Il furto è stato notato da medici del nosocomio che hanno allertato il 112.

Una pattuglia di carabinieri lo ha intercettato e condotto nella sede del comando provinciale dell’Arma dove l’uomo, prima di essere arrestato, ha cominciato a inveire contro i militari. Per questo, oltre al furto aggravato è stato accusato anche resistenza a pubblico ufficiale. Le sedie e il tavolino sono state restituite all’ospedale e rimesse al loro posto: nella sala d’attesa del reparto di Oncologia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X