SCUOLA

Ragusa, i prof di sostegno chiedono di rientrare in sede

di

RAGUSA. Oggi e domani giorni decisivi per i docenti ragusani che sono stati destinati ad una sede fuori dall’Isola e che vorrebbero rientrare in Sicilia. Cgil, Cisl, Uil e Snals incontreranno questa mattina a Palermo, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Maria Luisa Altomonte.

Alla massima autorità del sistema scolastico regionale i rappresentanti dei docenti chiederanno di trovare una soluzione. Molti chiedono di poter rientrare in Sicilia, di poter svolgere il loro lavoro di insegnanti nella loro provincia o almeno in una sede siciliana, com’era stato negli anni precedenti, sia pure in una situazione di precariato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X