CARABINIERI

Tre arresti per spaccio nel Ragusano e nel Catanese

di

RAGUSA. Oltre due chili e mezzo di droga sequestrata e tre quarantenni arrestati. È l'esito di un'operazione portata a segno dai carabinieri impegnati nella lotta allo spaccio di stupefacenti. I militari dell'Arma, fin dall’inizio dell’estate hanno iniziato a monitorare i luoghi di maggiore aggregazione di giovani e turisti dove, di solito, si registra un notevole incremento dello spaccio di stupefacenti anche nei confronti dei turisti che affollano la riviera ragusana.

Tale attività ha portato a numerose segnalazioni alle competenti autorità per uso personale di sostanze stupefacenti, soprattutto nei confronti di giovani del luogo, ma anche di fuori provincia giunti in territorio ibleo per trascorre un periodo di vacanza. Il passo successivo dell’attività dei Carabinieri è stato quello d’individuare, tramite mirate attività d’indagine, condotte anche con pedinamenti e appostamenti, gli spacciatori dello stupefacente che rifornivano i consumatori finali. In questo modo è stato possibile arrestare tre persone. Nello specifico, con l’ausilio di unità cinofile del Nucleo Carabinieri di Nicolosi, sono state effettuate una serie di perquisizioni nei confronti di soggetti già individuati quali spacciatori al dettaglio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X