CARABINIERI

Rissa e colpi di fucile ad Acate, coinvolte sette persone: arresti e denunce

di

ACATE. Spintoni, minacce insulti e poi un colpo di fucile. Il ventenne Danilo Zisa è rimasto ferito alla gamba. E’ questo il bilancio di una violenta rissa tra due famiglie in via Manzoni ad Acate, che è scoppiata per futili motivi nel cuore della notte.

I carabinieri hanno sedato gli animi e hanno disarmato le persone coinvolte. E’ stato sequestrato anche un fucile calibro 12 con matricola abrasa e due cartucce. Tra gli arrestati Angelo Palmieri, di 40 anni, Giovanni Zisa, di 20 anni, Salvatore Zisa, di 46 anni, e Danilo Zisa, di 18 anni. Mentre sono stati deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria F.V., di 37 anni, e due giovani minorenni.

I carabinieri hanno condotto nel carcere di Ragusa Angelo Palmieri, mentre gli altri tre arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Tutte le persone coinvolte devono rispondere di rissa aggravata, lesioni personali aggravate e detenzione di arma clandestina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X