IL BILANCIO

Ferragosto "violento", risse in spiaggia a Scicli e Scoglitti: otto accoltellati

di

RAGUSA. Notte di ferragosto «movimentata» sul litorale ragusano dove si sono registrate diverse risse in spiaggia ed il ferimento di almeno sei persone.

A Sampieri, frazione balneare di Scicli, animi accesi nei pressi degli stabilimenti balneari tanto da portare al ferimento, con coltelli e bottiglie rotte, di sei giovani in distinti episodi. Più serie le conseguenze per tre persone, due italiani ed un ucraino, che ne avranno per sette giorni per un ferimento da arma da taglio durante una lite.

Ma la «notte» violenta non ha risparmiato Donnalucata, l’altra frazione marinara di Scicli, dove un giovane ha chiesto l’intervento dei medici per farsi curare le ferite lasciate sul braccio da due coltellate. Anche negli ospedali di Modica e Scicli si sono presentati giovani con ferite di arma da taglio. E a Scoglitti, zona balneare di Vittoria, un’altra rissa è finita nel sangue con un tunisino che ha riportato sette tagli all’addome.

Adesso polizia e carabinieri stanno cercando di individuare i protagonisti delle risse avvenute sul lungomare ragusano. Al momento non risultano persone indagate, anche se nelle prossime ore non sono esclusi sviluppi. Indagini in corso anche nella zona di Acate, sulla costa dei Macconi, dove i carabinieri hanno sedato hanno sedato una rissa in spiaggia e denunciato tre giovani.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X