NAVE AQUARIUS

Migranti, nuovi sbarchi a Pozzallo con Sos Mediterranèe dopo la firma del codice del Viminale

POZZALLO E' in navigazione verso il porto di Pozzallo dove il suo arrivo è previsto per questo pomeriggio la nave Aquarius, dell'Ong Sos Mediterranèe con a bordo 121 migranti. Sulla nave anche personale di Medici senza frontiere. Già in moto la macchina dell'accoglienza per i primi soccorsi.

L'organizzazione non governativa Sos Mediterranee ha sottoscritto nei giorni scorsi al Viminale il codice di di condotta per le operazioni di salvataggio in mare. L'intenzione di sottoscrivere il codice era arrivata dopo che in un primo momento l'ong si era rifiutata di firmare.

Sos Mediterranee è un' associazione umanitaria indipendente italo-franco-tedesca, opera con la nave Acquarius, guardapesca che può ospitare fino a 500 persone. E' finanziata al 99% da donazioni private e Medici senza frontiere contribuisce al costo del noleggio della nave. Sono dunque cinque, ad oggi, le organizzazione che hanno sottoscritto il codice voluto dal ministro Minniti: Save the Children, Moas, Sea Eye, Proactiva e Sos Mediterranee. Non hanno firmato Medici senza frontiere, Sea Watch e Jugend Rettet.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X