ASP

Infermieri da assumere, i precari a Ragusa: «Prima servono le stabilizzazioni»

di

RAGUSA. La notizia delle prossime assunzioni nelle Asp siciliane accende speranze e timori. Finalmente qualcosa si sblocca, ma con quali modalità? Tra gli infermieri ragusani precari c'è preoccupazione, come spiega Pietro Vincenzo Maggio, inserito nella mobilità regionale per Ragusa.

Sarebbe emerso, da un colloquio con l'ufficio personale dell'Asp di Ragusa che la Regione propenderebbe per non considerare la graduatoria di mobilità in questione. Pare che proprio da Ragusa sia venuta una richiesta a Palermo di far ricorso a quella graduatoria, ma dalla Regione non sarebbero arrivate risposte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X