NEL RAGUSANO

Cava d'Aliga, protesta contro un rigore e l'arbitro lo colpisce lo colpisce con un pugno

CAVA D'ALIGA. Un arbitro di calcio amatoriale che dirigeva una gara di calcetto di un torneo estivo in svolgimento a Cava d’Aliga, nel Ragusano, ha dato un pugno ad un calciatore che aveva protestato per l’assegnazione di un calcio di rigore contro la sua squadra.

Il giocatore è stato ricoverato in ospedale con una sospetta frattura del setto nasale. Il direttore di gara fa parte del Gsain, gruppo sportivo arbitri indipendenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X