L'EMERGENZA

Sbarcati 392 migranti a Pozzallo, donna ferita da un colpo di arma da fuoco

POZZALLO. Un lungo e complesso sbarco di 392 migranti nel porto di Pozzallo, arrivati nel tardo pomeriggio di ieri  a bordo della nave Peluso. In maggioranza uomini e di provenienza subsahariana. I sanitari dell’Asp Ragusa e il medico di porto Vincenzo Morello sono stati impegnati per diverse ore nelle visite dei migranti.

Per venti di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale. In maggioranza donne in gravidanza: ben tredici. Una donna, inoltre, presentava una ferita da arma da fuoco alla gamba. Gli altri ricoverati sono due uomini cardiopatici, nonché uno con ustioni alle braccia e 4 donne con problemi di astenia e disidratazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X