LITORALE IBLEO

Il Ragusano terrazza sul Mediterraneo, turisti in cerca di relax e natura

di

RAGUSA. Sessanta chilometri di costa. Una terrazza sul Mediterraneo fatta di sabbia e roccia fra spiagge dorate e scogliere in alcuni tratti basse ed in altre frastagliate. È questo il litorale ibleo dove insistono alcune delle più belle spiagge dell'isola. Spiagge ricche di storia, che testimoniano la presenza di civiltà diverse.

La vacanza sul litorale ragusano è un misto di relax fra natura, storia e cultura. Dalle secche di Circe, nel mare di Porto Ulisse nell'ispicese, alla foce del Dirillo in territorio di Acate. Le Secche di Circe si trovano a sei chilometri ad est del porto di Pozzallo. Al centro la Perla Nera, la secca centrale profonda 9 metri.

È in questa area delle Secche di Circe che sono stati rinvenuti reperti greco-romani. Altri ve ne sono depositati nei fondali. Sulla terra ferma, poco vicino, i pantani che in estate subiscono un naturale anche se non totale prosciugamento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X