POLIZIA

Aggressione a Modica, picchiato e rapinato: due arresti

di
aggressione modica, arresti modica, Ragusa, Cronaca
Il momento dell'aggressione ripreso dalle telecamere

MODICA. Picchiato a sangue e derubato del suo telefonino da due giovani subito fermati per rapina in concorso. La violenta aggressione si è registrata nella piazzetta Tommaso Campailla, nel centro storico di Modica a pochi passi da corso Umberto, nel pomeriggio di venerdì. Ad individuare e ad arrestare i presunti autori del gesto sono stati i poliziotti del commissariato di Modica. Uno, A. E. M., 29 anni, è straniero, l’altro S. P., 21 anni, invece è italiano.

La vittima è un giovane di 29 anni che, subito dopo l'accaduto, si è presentato, ancora sanguinante, negli uffici del Commissariato per chiedere aiuto e raccontare ogni particolare. Subito dopo è andato in ospedale per essere curato e medicato. Le indagini, avviate dalla polizia nell'immediatezza della denuncia, hanno permesso di ricostruire la grave aggressione registrata nella piazzetta, luogo di incontro di tanti giovani modicani.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X