PIROMANI

Bruciati i cassonetti dei rifiuti ad Acate, il sindaco: "Atto intimidatorio"

cassonetti bruciati acate, Ragusa, Cronaca
Franco Raffo, foto novetv.com

ACATE. Ignoti piromani hanno incendiato nella notte i cassonetti per la raccolta dei rifiuti a Marina di Acate, nel Ragusano, una località marinara d’estate fortemente popolata da turisti e villeggianti.

Il sindaco di Acate, Franco Raffo, ha denunciato l’episodio alle forze di Polizia ritenendo l’incendio «un atto intimidatorio nei confronti del Comune, finalizzato a creare ulteriori disagi alla cittadinanza e nel vano tentativo di annullare gli sforzi dell’amministrazione comunale, strenuamente impegnata nel garantire, una normale raccolta dei rifiuti nonostante le molteplici difficoltà, non dipendenti dalla propria volontà».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook