IL PROVVEDIMENTO

Marina di Modica, vietata la sosta delle barche

di

MODICA. Barche in sosta nel demanio marittimo. È questa la motivazione per cui da due giorni sulle fiancate delle imbarcazioni, in secca nell'area del moletto di Marina di Modica, fa bella mostra un foglio che riproduce un avviso della Capitaneria di porto di Pozzallo.

«Si diffida il proprietario di questo mezzo navale posizionato all'interno della pubblica area demaniale marittima a rimuovere la propria unità entro e non oltre sette giorni dalla data dell'avviso. In caso di non ottemperanza alla diffida si procederà d'ufficio all'immediata rimozione del natante con spese a carico del proprietario«, questo quanto la Capitaneria di porto di Pozzallo ha scritto nell'avviso-diffida, datato 21 luglio 2017, che è stato “attaccato” ad ogni imbarcazione. Sono più di trenta le imbarcazioni che sostano nell'area del moletto ed in quella ad esso limitrofo. E su tutte i proprietari hanno trovato la comunicazione.

C'è già chi ha iniziato a rimuoverle per portarle a riparo da eventuali azioni giudiziarie e c'è chi invece sta lasciando le imbarcazioni al loro posto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook