CAVA DEI MODICANI

Niente rifiuti in discarica, a Ragusa i compattatori rimangono pieni

RAGUSA. Scaduta a mezzanotte l’ordinanza del Commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa, non più prorogabile per legge, per conferire i rifiuti nella discarica di 'Cava dei Modicani', in territorio di Ragusa, ieri non è arrivata l’ordinanza di proroga del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. Nel sito conferiscono oltre al Comune capoluogo anche Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo e Giarratana.

La Regione non ha comunicato al Comune di Ragusa la discarica alternativa dove conferire i rifiuti, tant'è che gli autocompattatori sono pieni e aspettano una direttiva per operare. Non è escluso che il sindaco Federico Piccitto, che ha interessato della questione il prefetto, emetta una sua ordinanza per motivi igienico-sanitario per conferire nella discarica di Cava dei Modicani, anche senza autorizzazione da parte della Regione siciliana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook