TURISMO

Tour su bus scoperti a Ragusa, Modica e Scicli: convenzione con la Sais

RAGUSA. Valorizzare le attrattive turistiche attivando un servizio di autolinea turistica regionale a mezzo di autobus scoperti che collegano i comuni di Ragusa, Modica e Scicli. Per attivare questo nuovo servizio si rende necessario, al fine di ottenere il rilascio dell'autorizzazione definitiva da parte dell'Assessorato regionale infrastrutture e mobilità, che tra i comuni di Ragusa, Modica e Scicli e la SAIS Trasporti, società che in atto espleta il servizio di trasporto pubblico locale in ambito regionale e che si è dichiarata disponibile a garantire il servizio di autolinea turistica sottoscrivano una convenzione.

Per questo motivo pertanto la Giunta Municipale ha approvato la bozza della convenzione in cui vengono, tra l'altro, indicate le modalità organizzative relative alla predisposizione del nuovo servizio, In particolare è previsto che per ogni corsa della durata di un'ora e 50 minuti, siano attuate delle fermate nell'ambito dei comuni di Ragusa, Modica e Scicli che garantiscano la salita e discesa dei passeggeri ed il pagamento di una tariffa unica per l'intero giro.

Il percorso del “Tour Barocco” individuato sarà il seguente: RAGUSA Piazza del Popolo ( capolinea) Viale Tenente lena, Piazza libertà, via Pennavaria, vie Meli, via S. Vito, Corso Don Minzoni, via Ottaviano ( fermata), SS 115 – SS 194 MODICA Via Modica, Corso Umberto I ( fermata), Via V. Vento – SP 54 – SCICLI, Via S. Nicolò, Corso Umberto I, Largo Gramsci ( fermata), Corso Mazzini via Nazionale, via S. Nicolò SP 54 MODICA Viale Medaglie d'oro, Corso Umberto I ( Fermata), Via Modica Ragusa – SS115 – SS194 – RAGUSA IBLA, via Ottaviano ( fermata), RAGUSA Via Risorgimento – viale Sicilia, Piazza del Popolo ( Capolinea).

“Avviare un nuovo servizio di autolinea turistica – dichiara l'assessore al turismo Nella Disca - che preveda l'utilizzo di autobus scoperti per un tour nelle città barocche di Ragusa Modica e Scicli è certamente un modo per valorizzare ulteriormente il nostro territorio. Il“Tour Barocco”avrà caratteristiche predeterminate ed a fronte del pagamento di una tariffa unica, con possibilità di acquisto di biglietti scontati per bambini, gruppi e famiglie, verrà data ai fruitori del servizio la possibilità di salire e scendere dall'autobus alle fermate stabilite”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X