EMERGENZA ABITATIVA

Casa all'asta, rinviato lo sfratto di una famiglia a Comiso

COMISO. Riaffidato alla volontà del giudice lo sfratto di una famiglia dalla propria casa venduta all’asta e che doveva essere eseguito stamattina a Comiso, in via Vivaldi 10, dall’ufficiale giudiziario.

La casa di proprietà della signora Rosetta Di Pasquale che ci vive insieme alle due figlie è stata acquistata da un avvocato di Vizzini che l’ha comprata ad un 'prezzo vile'. Durante le operazioni di sfratto presidiate dal movimento I forconi la nipote della proprietaria in gravidanza ha avuto un malore ed è stata ricoverata in Ospedale.

Lo sfratto non è stato eseguito perché l’ex proprietaria ha verbalizzato la sua volontà di riacquistarla allo stesso prezzo con cui è stata venduta all’asta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook