TURISMO

Un’app per l’ex convento della Croce di Scicli

di

SCICLI. Cinque totem con audioguide per raccontarne la storia e per descrivere il percorso nella visita al monumento all’ex convento della Croce sull’omonima collina, che sovrasta Scicli. Dallo corso fine settimana sono attive tramite una apposita app alla quale è stato dato il nome «I'm Siciliano». Permette ai turisti di collegarsi e conoscerne la storia del monumento.

L'app consente di risalire alla nascita del convento, alla sua logistica fra celle e chiostri interni di un antico convento, conosciuto come il primo insediamento, risalente al '500, dei frati cordigeri scesi in Sicilia per nuove campagne missionarie. A donare i totem è stato il club service Kiwanis di Scicli, presieduto da Angelo Bramanti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X