POLEMICA SUI TRIBUTI

Comiso, il canone idrico aumenta del 60 per cento

di

COMISO. Aumento della tasse a Comiso. Il canone idrico è aumentato del 60 per cento. I gruppi di opposizione contestano le scelte operate dall’amministrazione Spataro. «La città sta morendo – affermano i due capogruppo di Comiso vera e Pdl, Dante Di Trapani e Maria Rita Schembari - tra una tassazione a livelli mai visti e cura del territorio ai minimi storici! L’amministrazione chiede ai cittadini di svenarsi per pagare tributi, contraccambiando  con una città in evidente degrado!”.

Per i due consiglieri, l’aumento del canone idrico è “mostruoso” e lo hanno contestato in consiglio comunale». E aggiungono: «Quattro anni fa, l’allora candidato sindaco, promise, quale primo impegno, la riduzione dei tributi comunali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook