FINANZA

Frode fiscale da mezzo milione di euro, sequestro ad un imprenditore di Vittoria

di

VITTORIA. Scoperta una frode e un’evasione fiscale da mezzo milione di euro a Vittoria. La guardia di finanza di Ragusa ha sequestrato beni per 500 mila euro ad un noto imprenditore vittoriese, operante nel settore della fabbricazione e commercializzazione di imballaggi per prodotti ortofrutticoli. I finanzieri, hanno date esecuzione al decreto emesso dal gip di Ragusa. I militari hanno  sottoposto a sequestro preventivo beni immobili, autovetture, depositi bancari e postali, nonché polizze assicurative.

Il provvedimento nasce da  una complessa indagine fiscale condotta dagli investigatori del nucleo polizia tributaria di Ragusa,che ha consentito di scoprire l’imprenditore. L’uomo ha emesso  fatture per operazioni inesistenti per dedurre costi e detrarre l’Iva.

L’imprenditore ha presentato dichiarazioni dei redditi fraudolente per diverse annualità. L’importo di 500mila euro del sequestro corrisponde alle imposte complessivamente evase sia in materia di imposizione diretta che in materia di imposta sul valore aggiunto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X