COMUNE

A Vittoria è bufera sul piano regolatore

di

VITTORIA. Piano regolatore nell’occhio del ciclone a Vittoria. Lo schema di massima presentato dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Giovanni Moscato è ritenuto simile al piano che era stato predisposto dall’ex sindaco Giuseppe Nicosia.

La notizia gira da alcune settimane in città, ma finora il dibattito politico è rimasto in sordina. Alcuni consiglieri di maggioranza sono insofferenti, il Pd ha già fatto rilevare che il piano attuale ricalca in gran parte quello di Nicosia ed ha chiesto, in commissione Territorio e Ambiente, di portare all’esame dei consiglieri anche quegli atti. La proposta è stata rifiutata.

Hanno preso posizione due ex consiglieri comunali, Mariella Garofalo e Peppe Mustile, esntrambi ex esponenti di Sel. Garofalo fa parte oggi di Sinistra Italiana. I due fecero parte di quel folto gruppo di consiglieri di opposizione che, tre anni fa, presentarono e votarono un maxi-emendamento, modificando radicalmente la proposta di Prg presentata dal sindaco Nicosia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook