IL CASO

Ospedale di Ragusa, la Regione invia gli ispettori all'Asp

nuovo ospedale di ragusa, Pippo Digiacomo, Ragusa, Cronaca
Il presidente della Commissione Sanità all'Ars, Giuseppe Digiacomo

RAGUSA. L'assessorato regionale alla Sanità invia tre ispettori all'Asp Ragusa per fare luce sulla vicenda che ha portato alla mancata apertura del nuovo ospedale e al sequestro da parte della magistratura delle sale operatorie e di altri blocchi operatori della nuova struttura. Lo annuncia il presidente della Commissione Sanità all'Ars, Giuseppe Digiacomo.

"La nomina dei tre ispettori - aggiunge - è conseguenza della totale delegittimazione dell'attuale direzione generale, che si è vista mettere i sigilli per evitare che i malati fossero allocati in luoghi non conformi. Già dalla relazione trasmessa, si desume la piena consapevolezza che la struttura della quale s'annunciava l'apertura, e che aveva comportato sospensione di ricoveri e allocazione dei pazienti in strutture diverse dentro e fuori provincia, era inagibile".

Digiacomo annuncia che il direttore generale Maurizio Aricò sarà convocato in un'apposita audizione della Commissione Sanità e auspica che "in questo delicato momento si faccia da parte, facilitando percorsi e interlocuzioni con Procura e altre Istituzioni".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X