IMMIGRAZIONE

Sbarco a Pozzallo, fermati tre presunti scafisti

RAGUSA. Un nigeriano di 25 anni, Chima Ibe, un bengalese di 18, Mollah Kat Kuobat, ed un gambiano di 20, Modouk Drammeh, sono stati fermati da Polizia di Stato, Guardia di finanza e carabinieri a Ragusa perché ritenuti gli scafisti dei 267 migranti, tra cui donne incinte e minorenni, giunti ieri a Pozzallo a bordo della nave 'Aquarius'.

Sono stati salvati nella acque davanti alla Libia mentre erano a bordo di un un gommone e di una barca in legno in precarie condizioni di galleggiabilità. I tre sono stati riconosciuti dai migranti passeggeri come coloro che hanno condotto i natanti. Secondo le testimonianze, raccolte da investigatori della squadra mobile della Questura di Ragusa, gli scafisti anche in questo caso sono partiti in momenti diversi e da spiagge diverse, segno della presenza di più organizzazioni criminali sulle coste libiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook