POLIZIA

Ottantenne picchiata e derubata a Modica

di

MODICA. È notte fonda quando alcuni malviventi entrano all'interno di un'abitazione rurale in contrada Aguglie, nel territorio di Modica, derubando una ottantenne. Una azione violenta e brutale. I ladri hanno imbavagliato e malmenato la donna, per rubare appena cento euro e alcuni monili.

L'episodio, che si è registrato nella notte fra martedì e mercoledì, adesso è oggetto di indagini da parte dei poliziotti del Commissariato di Modica. Sono stati proprio questi ad arrivare per primi sul posto allorquando la donna, che viveva da sola in casa, è riuscita a liberarsi ed a chiedere aiuto.

Ad agire pare sarebbero stati due malviventi. Con il viso travisato, sono entrati all'interno dell'abitazione che si trova sulla provinciale per Pozzallo da un ingresso secondario. Scelta, questa, legata alla opportunità di non essere visti mentre svolgevano l'azione delittuosa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook