VIMINALE

Apologia dell'Isis su Facebook, espulso tunisino a Scicli

SCICLI. Con un provvedimento firmato dal ministro dell’Interno, Marco Minniti, è stata eseguita oggi l'espulsione di un 25enne tunisino, per motivi di sicurezza dello Stato. Il giovane, residente a Scicli, fa sapere il Viminale, è emerso all’attenzione delle forze di polizia nell’ambito dell’attività di ricerca informativa in relazione a due suoi connazionali, già espulsi il 14 aprile scorso, entrambi con decreto del ministro. Il tunisino frequentava la moschea di Donnalucata  e su Facebook presentava la sua immagine con la frase «io sto andando, è sicuro che non torno, quindi addio». Aveva, inoltre postato contenuti di propaganda jihadista ed immagini con riferimenti apologetici dello Stato Islamico.

Il giovane aveva intrattenuto con altri stranieri una corrispondenza a connotazione jihadista. Aveva infine mutato il suo aspetto esteriore e frequentava assiduamente piccoli gruppi interessati all’approfondimento di tematiche religiose. Con il rimpatrio di oggi, il 55/o del 2017, sono 187 i soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese dal 2015.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X