LA STORIA

Modica, sette migranti fuggono dal centro di accoglienza: volevano raggiungere i parenti

MODICA. Sette minori eritrei ospiti di un centro di accoglienza di Modica si sono allontanati ieri sera dalla struttura nel tentativo di raggiungere a piedi una stazione ferroviaria e salire su un treno in direzione di Milano e Torino dove vivono alcuni familiari.

Sono stati rintracciati ieri a tarda sera da due volanti della Polizia sulla Statale 115 Modica-Ragusa, mentre al buio e a piedi si dirigevano a Ragusa. Un pullman poi li ha riportati nel centro d'accoglienza di Modica

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook