DROGA

Spacciavano in casa, arrestati due tunisini a Scicli

SCICLI. La polizia ha arrestato due tunisini per spaccio di droga. Negli ultimi tempi le attenzioni degli investigatori si erano rivolte alle loro abitazioni, a Scicli, dove c'era uno strano e continuo andirivieni di giovani.

I portoni delle case venivano lasciati sempre aperti per consentire l’ingresso degli acquirenti.
I poliziotti hanno fatto irruzione e bloccato il tunisino Jaouhar Haj nel bagno, mentre cercava di disfarsi dei panetti di stupefacente gettandoli nel water.

I successivi riscontri effettuati grazie al fiuto dei cani antidroga «Sky» e «Jagus», esemplari di pastore tedesco e malinois del Reparto dei Cinofili di Catania, hanno fatto trovare tre stecchette di sostanza stupefacente nella tasca di un paio di pantaloni da lavoro ed all’interno dei mobili della camera da letto, dove dormiva il connazionale Hamdi Debbech. Gli investigatori hanno sequestrato 100grammi di droga.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X