LA LETTERA

Camere di Commercio, Crocetta scrive a Calenda: non accorpare Catania con Ragusa e Siracusa

PALERMO. Il presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha inviato una lettera al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, per chiedere di avviare l'iter per l’accorpamento delle Camere di commercio di Siracusa e Ragusa, lasciando libera quella di Catania che avrebbe un suo ambito come area metropolitana.

L’appello a rivedere la volontà di creare un polo unico fra le tre province - scrive il Giornale di Sicilia - è giunto alla luce delle disposizioni indicate da Unioncamere che ha fissato in 60 il numero massimo di enti camerali che si possono insediare in Italia. Un passaggio sollecitato anche dal cartello di trenta associazioni legate a Confindustria che puntano all’accorpamento di Siracusa e Ragusa autonome da Catania.

Lo scorso 25 maggio la Conferenza Stato Regioni aveva espresso parere positivo alla nascita della Super Camera del Sud Est dalla fusione di Catania, Siracusa e Ragusa. Crocetta chiede di rivedere quel parere ed emettere un nuovo decreto che sancisca l’autonomia di Catania .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X