COMUNE

Ragusa, la democrazia digitale non decolla: pochi voti per decidere sul «City»

di
democrazia digitale, Ragusa, Politica
Federico Piccitto

RAGUSA. La democrazia digitale? Non è roba per ragusani. Che in realtà sulla rete si occupano spesso di ciò che non va in città, ma sembrano preferire i social per lamentarsi. E così la prima «uscita» della piattaforma «Votofacile» voluta dall'amministrazione pentastellata si è rivelata un «flop» in termini di adesioni.

Ad oggi gli iscritti sono appena 360, e alla consultazione sul futuro del «City», l'area adiacente a villa Margherita, hanno partecipato solo 148 cittadini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook